mercoledì 30 settembre 2015

ATTORNO A UN TAVOLO

* Ho incontrato degli amici di san Luca, in verità mi hanno telefonato, e sono stato con loro, giù in una saletta della parrocchia, sotto la chiesa, come da noi, e molto semplicemente ci siamo seduti attorno un tavolo a chiacchierare e a mangiare semplicemente quanto aveano preparato nella cucina del bar. Pare le facciamo con una certa frequenza con chi ci può essere. Eravamo una decina oggi.

* Sono stato contento di questo incontro, semplice, parlando del più e del meno.

* Io ne sento il bisogno: pranzo o ceno quasi sempre da solo; però se ho chiesto a qualcuno di invitarmi lo fanno con cordialità e semplicità...

* Ma sapere che un mezzogiorno o una sera ti puoi trovare con amici della parrocchia a mangiare, semplicemente, non sai nemmeno chi arriva magari, a chiacchierare...come viene, mi sembra "umano". Poi magari esci a parlare anche delle "missioni" oggi, della mancanza di fede, del divorzio e della convivenza, del lavoro...

* Attorno a un tavolo, con semplicità, almeno una volta la settimana, condividendo le spese e tenendo un piccolo "fondo", con gratitudine per chi si rende disponibile a preparare...è umano!!!!

2 commenti:

  1. e' il semplice risultato di quello che ci hai insegnato per anni e ci hai trasmesso con la tua vita :
    "le persone che vivono si incontrano!"
    grazie

    RispondiElimina
  2. grazie della tua presenza don!!!

    RispondiElimina